I segnali principali per capire se uno smartphone è hackerato.

Il sistema operativo più utilizzato nel 2017, da quanto riporta il StaCounter, è quello di Android.
Bisogna però dire, che non è soltanto il più usato, ma è anche quello più colpito da cyber criminali e i loro perfidi attacchi. Gli hacker, hanno dalla loro parte i malware, che non sono altro che virus che operano di nascosto e quando si trovano, può diventare una situazione molto antipatica.
Stando particolarmente attenti però possiamo capire se il nostro smartphone è hackerato o meno, grazie a dei precisi segnali.

I segnali principali per capire se uno smartphone è hackerato.Capire se lo smartphone è hackerato

COMPARSA DI NUOVE APPLICAZIONI
Sul desktop del vostro cellulare sono comparse applicazioni che non avete mai scaricato o non sono mai esistite prime? Questo può essere uno dei segnali che vi può far insospettire se nello smartphone è presente un virus.

CONSUMO DATI E BATTERIA
Quando un virus è presente in un telefono, il sistema operativo di quest’ ultimo applica maggiori sforzi per compiere qualsiasi azione. E questo, con il lungo andare, può portare la batteria ad esaurirsi sempre in meno tempo. In più, possiamo notare che la batteria si consuma anche senza l’ utilizzo del dispositivo, poiché può essere usato dal cyber criminale in maniera remota.

ANNUNCI POP UP IMPROVVISI
La comparsa di alcuni pop up e messaggi è abbastanza normale sul sistema Android, sopratutto se nel frattempo si stanno utilizzando applicazioni o giochi gratuiti. Nel momento in cui, però, questi messaggi improvvisi aumentano e si palesano molto casualmente, potrebbe essere per colpa di un virus. Questi pop up momentanei vengono usati dagli hacker per nascondere le loro operazioni.

Come ci si può difendere dai virus

Per proteggere il dispositivo, serve in primis, installare un buon antivirus mirato per i dispositivi mobili. Una volta scaricato e di conseguenza installato correttamente, bisogna avviare una scansione profonda. Attraverso questa, sarà possibile, una volta ultimata, rendersi conto di tutte le app che tendono a far consumare maggiormente la batteria e i dati internet. Ovviamente, una volta trovate queste applicazioni, bisogna eliminarle.
Se invece, tutti e tre i segnali, persistono a continuare, la sola cosa che rimane da fare è il ripristino dei dati di fabbrica. In questo modo il malware verrà cancellato in maniera definitiva dal cellulare.

Condividi

I segnali principali per capire se uno smartphone è hackerato. ultima modifica: 2018-03-16T10:55:48+00:00 da Staff Recupero Dati Rm