L’ hard disk più affidabile

Un’ esigenza a cui si deve dar peso, nel caso in cui si ha la necessità di salvare e conservare una grandissima quantità di dati è senza dubbio quella di trovare definitivamente un hard disk affidabile.
hard disk affidabilePer analizzare gli hard disk più efficaci, si può prendere come punto di riferimento la ricerca di Backblaze, ovvero il famoso fornitore di servizio di backup sulla nuvola, che ha esaminato tutti i dispositivi da 3,5 pollici, cercando di capire quali tra questo sia il migliore. I risultati di questa analisi, hanno dimostrato che il miglior livello di qualità è associato ai dischi della HGST, un’ azienda produttrice di dispositivi di archiviazione, proprietà della famosa Western Digital.
I dischi della HGST, infatti, hanno commesso il più basso tasso di fallimento (o failure rate), fin tanto che i prodotti da 3 e 4 tera hanno ottenuto una percentuale di fallimento annuo pari a circa l’ 1 %, anche dopo ben tre anni di lavoro.

Quando parliamo di failure rate o tasso di fallimento, facciamo riferimento, molto semplicemente, alla situazione per cui un disco fisso non funziona o che comunque non è in grado di avviare in maniera corretta il sistema operativo, insieme alle statistiche SMART che hanno dei valori sopra il limite e un sistema RAID non sincronizzato. Anche se dopo un periodo non proprio felice, tutto sommato, anche alcune proposte della casa Seagate hanno registrato un tasso di fallimento più che accettabile. Quello che si evince osservando i dati di Backblaze è che in ogni caso, a parte i prodotti della HGST, ogni produttore possiede almeno un modello con problemi, che sia il WD20EFRX della Western Digital o il DT010ACA300 della Toshiba.

I dati di Backblaze

Merita sicuramente di essere spiegata, la raccolta dati e la ricerca effettuata da Backblaze, che all’ interno dei propri server possiede un numero elevato di hard disk della Seagate da 4 tera con una percentuale di failure rate superiore al 2 % negli ultimi tre mesi. Tuttavia, i dispositivi di questo brand, vengono comprati e usati perché, si caratterizzano per un prezzo abbastanza conveniente, anche se il livello di affidabilità non è eccellente ma è comunque efficiente. Generalmente il provider, ordina fino a 5 mila dischi alla volta: teoricamente infatti, tutti i produttori possiedono tutte le capacità di poter gestire una quantità così elevata di ordini, ma in verità, sia la Western Digital che la Toshiba, ultimamente hanno avuto diverse problematiche per le forniture.

E non è tutto: Backblaze, spinta dalla paura relativa alla disponibilità, ha deciso di focalizzarsi sulle unità da 4 tera e non su quelle da 8 tera o 6 tera poiché la disponibilità dei volumi è piuttosto contenuta, anche a dispetto dei prezzi sempre più in calo. In poche parole, se siete alla ricerca di un hard disk affidabile, è possibile affidarsi ai prodotti dell’ azienda HGST, una vera garanzia per poter riporre e archiviare i vostri dati in totale sicurezza.

Condividi

L’ hard disk più affidabile ultima modifica: 2016-09-23T10:41:23+02:00 da Staff Recupero Dati Rm