Evitare di perdere lo Smartphone: ecco come.

Smarrire lo smartphone, è decisamente meno difficile di quello che si può pensare, anche se le loro dimensioni non sono certo simili ai telefoni cellulari di una volta. Si può, quindi, seguire alcuni utili accorgimenti per ogni tipo di situazione, in modo tale da evitare di perdere lo smartphone. Evitare di perdere lo Smartphone: ecco come.Il buon senso, è, sopratutto in questo caso, la migliore arma per prevenire qualsiasi furto ed è quindi importante comportarsi nella maniera più opportuna. In pratica, non bisogna mai lasciare il proprio smartphone in giro senza prestare la giusta attenzione, peggio ancora se ci si trova in un luogo piuttosto affollato.

Proprio per la prevenzione di qualsiasi furto, sia sul sistema operativo Android che in iOS si possono trovare delle applicazioni che, una volta messe in funzione, permettono di rintracciare il proprio dispositivo. Non soltanto l ‘utilizzo di password o della schermata di blocco possono aiutare, esistono invece delle app di localizzazione ( o di Traking) basate su un GPS che riescono a garantire degli ottimi risultati. Per trovare il dispositivo perso, occorre soltanto effettuare il login su un altro device e in questo modo si potrà scoprire dove si trova e se opportuno si può cancellare tutti i contenuti da remoto.

Le soluzione di Android e iOS

Se si tratta di un telefono con sistema operativo Android la scelta dell’ applicazione può variare a seconda della marca del telefono: ad esempio per gli smartphone Samsung è possibile utilizzare un’ app chiamata Find My Mobile. Oppure in maniera generale, si può usufruire della cosiddetta Gestione dei Dispositivi Android ovvero l’ Android Device Manager messa a disposizione da Google. Questa è un’ applicazione che può essere scaricata dal Google Play e riesce a localizzare un dispositivo smarrito molto facilmente.
Per quanto riguarda, invece, gli iPhone si può utilizzare lo strumento del Trova il mio iPhone che può essere messo in funzione nelle Impostazioni. Può essere usata anche un’ altra funzione ovvero Invia ultima posizione che permette all’ utente di scoprire l’ ultimo luogo in cui si trovava il telefono prima del totale spegnimento.

Un altro accorgimento molto utile può essere quello di inserire le proprie informazioni di contatto sulla schermata di blocco del device. Così facendo, nella speranza che chi dovesse ritrovare lo smartphone sia una persona per bene, può sapere a chi restituirlo.
Per gli utenti di Apple inoltre, esiste la possibilità di mettere un numero sulla schermata di blocco in maniera automatica, mentre nell’ app Salute si può mettere un contatto di emergenza, possibile da visualizzare sempre nella schermata di blocco del device.

Anche la memorizzazione dei dati del telefono può essere un accorgimento molto utile d’ adottare. Per chi possiede un iPhone è importante memorizzare il codice IMEI e il numero MEID che si possono trovare nella sezione Info tra le Impostazioni. Stessa cosa per chi possiede un dispositivo Android basterà recarsi in Info sul telefono tre le Importazioni.

Condividi

Evitare di perdere lo Smartphone: ecco come. ultima modifica: 2017-05-26T11:07:00+02:00 da Staff Recupero Dati Rm