I 5 errori più comuni per la ricarica della batteria dello smartphone

La batteria del nostro smartphone è un elemento che non deve essere affatto sottovalutato, ma purtroppo non viene presa seriamente dalla maggior parte degli utenti. Per far si che le prestazioni siano sempre efficienti bisogna seguire delle precise regole, dato che questa componente è particolarmente sensibile.
Se nell’ ultimo periodo vi siete resi conto che il vostro cellulare si scarica molto più velocemente, è probabile che state commettendo dei comunissimi errori. Per molti sono banalità, ma nella realtà possono portare la batteria a danneggiarsi notevolmente.

I 5 errori più comuni per la ricarica della batteria dello smartphoneProprio in merito a questo argomento, Battery University, ha formulato un elenco dei 5 errori più comuni per la ricarica della batteria dello smartphone:

1. Mai lasciare il cellulare in carica per ore.
Ognuno di noi, almeno una volta, ha lasciato il proprio smartphone in carica per una notte intera. Ma è una cosa del tutto sbagliata. Questo può comportare un degradamento delle prestazioni della batteria, quindi cosa bisogna fare? La cosa consigliata da fare è di ricaricare il cellulare tra il 20% e l’ 80%, e spegnerlo totalmente, o impostare la modalità offline, nel corso della notte.

2. Non lasciare scaricare completamente la batteria.
Dato che le batterie di ultima generazione, quindi quelle a litio che vengono inserite ormai in tutti i modelli di smartphone, tendono a rovinarsi e a durare sempre meno, è importante non lasciare che la batteria arrivi al 1% o addirittura a spegnersi.

3. Non caricare la batteria al 100%.
Sempre per il motivo della tecnologia delle nuove batterie a litio, è sconsigliato anche caricare completamente il cellulare, fino al 100%. E’ consigliato caricare più volte al giorno lo smartphone, per dei tempi non lunghi dato che la ricarica parziale è dipende molto dai cicli di vita della batteria.

4. Non lasciare il cellulare in ambienti caldi.
Per far si che la batteria non si rovini ulteriormente, è importante non lasciare lo smartphone, in luoghi dove le temperature non superino i 32°. La regola fondamentale che deve essere seguite è senz’ altro utilizzare il caricabatteria originale sempre.

5. Non tenere il telefono nella custodia durante la ricarica.
Tutte le case produttrici di smartphone, sconsigliano agli utenti di lasciare la custodia durante la carica della batteria. Semplicemente perché la cover aumenta le temperature del dispositivo e rischia così di surriscaldare la batteria. Stessa cosa se si utilizza il device durante il processo di ricarica.

Condividi

I 5 errori più comuni per la ricarica della batteria dello smartphone ultima modifica: 2017-07-28T11:02:03+02:00 da Staff Recupero Dati Rm