Come proteggere i vostri dispositivi? Ecco i sistemi tecnologici più sicuri.

Le vittime preferite degli attacchi da parte degli hacker, si sa ormai, sono senza dubbio le password. E è proprio per questo motivo che ormai, prese singolarmente non garantiscono più un’ autentica protezione. Il loro punto debole è essenzialmente il fatto di essere facilmente intuibili. La maggior parte degli utenti infatti, sceglie come password parole molto semplici. E per coloro che possiedono gli giusti strumenti, come appunto gli hacker, scovarle è davvero un gioco.
Quali sono allora i sistemi tecnologici più sicuri per proteggere i propri dispositivi? Ecco i più conosciuti.

Come proteggere i vostri dispositivi? Ecco i sistemi tecnologici più sicuri.I sistemi tecnologici più sicuri capaci di proteggere tutti i dispositivi

FACE ID
Lo scanner facciale è il sistema di riconoscimento più utilizzato per poter identificare una persona. Oltre a essere usato sugli smartphone, può essere inserito nei computer, in questo modo garantirà un accesso nettamente più veloce. Rispetto ai sistemi tecnologici che andremo presto a elencare, il Face ID è il meno affidabile.

IMPRONTE DIGITALI
Questa è ormai la tecnologia più scontata, infatti da qualche hanno viene usata su diversi device. Questa permette di poter effettuare l’ accesso nel dispositivo attraverso il riconoscimento delle impronte digitali che sono state registrate precedentemente.
Anche questa tecnica non è sicura al 100 % poiché è ormai risaputo che le impronte in qualche modo posso essere riprodotte, ovviamente non in maniera così semplice come trovare una password.

SCANNER IRIDE
Questo scanner è in grado di trasformare la mappatura dell’ iride di una persona in una precisa cifra numerica. Questa tecnologia è tra le più sicure poiché le coordinate polari che calcolano la mappatura fanno riferimento a tutte le irregolarità dell’ iride, che ovviamente sono differenti in ogni individuo. Proprio per questo motivo è impossibile copiare questo sistema di riconoscimento.

AUTENTICAZIONE A DUE FATTORI
L’ utilizzo di ben due metodi differenti di autenticazione è il sistema tecnologico maggiormente usato e prende il nome di autenticazione a due fattori. Questi due metodi sono la password e poi una conferma successiva che avviene tramite un codice inviato tramite sms o email.

Condividi

Come proteggere i vostri dispositivi? Ecco i sistemi tecnologici più sicuri. ultima modifica: 2018-05-11T10:46:06+00:00 da Staff Recupero Dati Rm