Il miglior file system per formattare il proprio dispositivo

Avete la necessità di formattare la vostra pendrive o il vostro hard disk ( o qualunque altro dispositivo di archiviazione), ma il computer vi “offre” la possibilità di poter selezionare diversi file system e non sapete quale scegliere? Vi sveliamo il miglior file system per formattare secondo le proprie esigenze.

Il miglior file system per formattare il proprio dispositivoQuale file system scegliere tra NTFS, FAT32 ed exFAT?

NTFS
Cominciamo nel descrivere NTFS, ovvero il file system predefinito del sistema operativo Windows. Questo, lo rende già abbastanza limitante poiché, anche se con Windows non vi è nessun problema di compatibilità, con gli altri sistemi operativi di problemi ve ne sono e non pochi.
Utilizzando NTFS in OS X si può leggere ma non scrivere, mentre con Linux in alcuni casi può soltanto leggere e in altri può anche scrivere. Soltanto la Xbox One, tra le console più recenti, può sia scrivere che leggere in NTFS.
Tralasciando le limitazioni di questo file system, questo possiede anche delle funzioni molto utili. Una tra queste è la definizione dei permessi per l’ accesso dei files, oppure le impostazioni di quote disco e altre funzioni di encryption.

FAT32
Questo è il file system più datato, infatti risale proprio ai tempi di Windows 95, ed è anche quello più utilizzato per i supporti di archiviazione e dispositivi Usb.
Proprio per questo infatti, viene molto spesso scelto da molti produttori di drive Usb, così che questi hanno una maggiore compatibilità con i diversi device. Questo è certamente il suo vantaggio più grande, poiché così qualunque dispositivo formattato in FAT32 può essere utilizzato su tutti i computer.
Lo svantaggio invece sta nell’ impossibilità di gestire i file singoli con dimensioni sopra ai 4 GB. In più una partizione formattata in FAT32 non riesce a sostenere dimensioni superiori a 8 TB.

ExFAT
Per finire vi è exFAT, che può essere definito anche come il successore di FAT32, poiché non ha molte limitazioni ed è associato ad un utilizzo sicuramente più moderno. Offre un alto livello di compatibilità e non ha limiti di dimensioni massime per i file. Permette a tutti i sistemi operativi di scrivere e leggere.
L’ unico svantaggio che possiamo identificare è che non è supportato dalle console di gioco di PS3 e Xbox One.

Condividi

Il miglior file system per formattare il proprio dispositivo ultima modifica: 2018-02-23T11:27:51+00:00 da Staff Recupero Dati Rm